libro

Estate 1980.
Sei amici partono per la loro prima vacanza da soli senza genitori, con la
libertà e la leggerezza che caratterizzano i loro quindici e sedici anni.
Il loro primo viaggio senza una meta precisa, solo con la voglia di vivere
un’esperienza nuova ed emozionante.
Sei motorini, in fila sulla strada, arriveranno in quel luogo che
Hemingway, si dice, abbia definito “una delle vallate più belle del
mondo”.
Uno di loro, incontrerà il primo amore, quello tipico dell’adolescenza, che
non chiede niente, solo qualche bacio e qualche carezza.
A lui, questa vacanza cambierà il modo di vedere la vita.
Solo per voi non è soltanto un viaggio nel tempo e nei ricordi, ma anche un
viaggio interiore che ognuno di noi, attraverso gli occhi di questi ragazzi,
avrà la sensazione di affrontare.
Una crescita non solo fisica ma anche morale, dove le piccole cose
quotidiane tornano ad avere importanza.
Inoltre, ogni capitolo è accompagnato da una fotografia e dal titolo di una
canzone, per cercare di far rivivere al lettore quelle emozioni e quelle
sensazioni uniche provate lungo le rive di un fiume magico ed eterno.
Sarà un’occasione per sorridere, per stupirsi di fronte alla semplicità della
vita e perché no, anche per provare a sognare.

N.B:
Per tutti coloro che volessero informazioni sul libro, possono contattare
l’autore tramite la mail riki@vincerelapaura.it oppure visitare il sito di
Amazon  o contattarmi tramite e-mail

Pubblicato da Aletti Editore.
Maggio 2014





Home
Testimonianze
Area riservata
Materiale Informativo
Solo per Voi
Contatti
Collaborazioni
Formazione
Privacy e Termini di Utilizzo
Qualcosa su di me

Ciao,
mi chiamo Riccardo e, da anni, sono un preparatore di portieri.
Collaboro con società, impartisco lezioni in privato e sono parte del Team di "Portieri si diventa" la cantera dei giovani portieri che aspirano a diventare dei veri numeri 1.
Credo molto nell'impegno ma anche nella capacità di sognare, nella perseveranza e nella tenacia......"Non mollare mai" è il mio motto!
Nel corso degli anni ho incontrato molti ragazzi e quelli che hanno raggiunto obiettivi importanti racchiudevano in loro questi "magici ingredienti".
Ho deciso, perciò, di integrare alle mie conoscenze tecniche qualcosa "in più" per dare un valore aggiunto al lavoro che tanto amo. Ho iniziato, così, ad interessarmi al coaching ed ho scoperto che la mente, allenata in sinergia con il corpo, può fare accadere cose straordinarie......


Site Map